Aus den Kategorien Fremdsprachiges !


La depressione in età avanzata

La depressione è la malattia più comune mentali in età avanzata. Considerando che la quota di popolazione degli anziani sta aumentando sempre più, in modo da ottenere questa malattia sempre più importante. Tuttavia, la malattia è spesso non diagnosticata – e quindi non trattata. Le possibilità sono ormai molti.
Le cause del grande popolo tristezza storico sono spesso soli. Il partner è morto, tanti amici e compagni pure. E la buona salute si sono allentate in modo significativo, la capacità di muoversi vita autodeterminata, sono sempre più bassi. Quindi, stati d’animo depresso nelle persone anziane e anziani sembrano fin troppo evidenti, e un umore depresso e la revoca sono considerati “normali”. Una depressione età è sempre una malattia molto grave che deve essere trattato professionalmente deve. Si ritiene che la maggior parte dei circa 12.000 suicidi ogni anno in Germania è dovuto alla depressione. Negli ultimi anni, un forte aumento dei disturbi depressivi è stata osservata, soprattutto nei paesi altamente industrializzati. I motivi non sono chiari, ma spesso sono lo stress e la tensione biasimato. I media pretendono un mondo pieno di belle, giovani, persone di successo prima. E ‘anche “solo” medio o anche vecchio, complesso di inferiorità veloce di larghezza. Per le persone anziane, è importante notare se cause fisiche non giocano un ruolo aggiuntivo. Esempio, ci sono anche farmaci che possono favorire la depressione come effetto collaterale, come beta-bloccanti o cortisone. Allo stesso modo, alcune malattie come il Parkinson, demenza, diabete, ipotiroidismo, ma anche promuovere deficienze nutrizionali spesso umore depresso.
Ma ci sono anche la seguente situazione: Ci sono dei sintomi fisici, il loro background, una vera depressione. (Detto anche mascherati o mascherata depressione) in una depressione somatisierten si riferisce a uno stato d’animo depressivo, che è associata a disturbi fisici. Questo si chiama depressione “Präsentiersymptomen”. Questo può includere: cefalea, stanchezza plumbeo, disturbi del sonno, difficoltà di concentrazione, perdita di memoria, dolore alle articolazioni, problemi gastrointestinali, perdita di appetito, un incremento delle infezioni, sensazione di pressione in aumento di peso al petto e dal cibo di conforto. Purtroppo, pochi medici di medicina generale sono nel campo della geriatria (= medicina di vecchiaia) e certamente non nel campo della psichiatria geriatrica (= teoria della malattia mentale in età avanzata) addestrato a sufficienza, in modo che i pazienti la depressione sono spesso definite da un medico all’altro. Riconoscere la depressione età spesso non è facile per un medico. In molti casi le vittime non vanno dal medico per la loro depressione. Per lo più guardano al proprio medico per altri sintomi, come:

• Mal di testa
• dolore
• Insonnia
• la concentrazione e problemi di memoria
• Perdita di appetito
• Fatica
• irrequietezza
• Perdita di peso

Ulteriori sintomi possono verificarsi anche in depressione vecchiaia: sensazione di inutilità, pensiero frequente di morte e suicidio
Sintomi meno dimostrativo, ma comuni includono il sentimento di inferiorità, di impotenza e di disperazione, colpa, la fatica, la concentrazione ridotta e il processo decisionale, senza senso cerchi pensieri, più lento pensiero, irritabilità, ansia. I pensieri negativi e le impressioni sono sopravvalutati e non aspetti positivi percepiti o considerati casuali. Con un episodio depressivo maggiore può essere inibito il malato nella sua auto in modo da non potere più svolgere anche semplici attività come lo shopping o la cottura può. Già la mattina si prepara problemi di allora (basso mattina).
Dopo i farmaci sono stati utilizzati per trattare la depressione (antidepressivi) temeva controverso a causa dei loro effetti collaterali gravi e ci sono ora sempre più farmaci ben tollerati. Oggi si cammina nel trattamento della depressione convinti che la combinazione di antidepressivi e la psicoterapia funziona meglio doni. Gli antidepressivi non prendono “solo” uno per due o tre settimane – e quindi è bene. Così non funziona. Di solito ci vogliono due o tre settimane per uno stato d’animo anche luminosità e di stabilizzazione sono stati raggiunti, allora il prodotto deve essere assunto per mesi. Alcuni pazienti hanno bisogno del farmaco fino a pochi anni. Eppure, per almeno sei a dodici mesi, il farmaco è quindi aggiunto ulteriormente per prevenire le recidive. A volte i medici ei pazienti devono provare diversi prodotti per trovare quello che porta il paziente il massimo beneficio per i minori effetti collaterali. Poiché nelle persone anziane, le istituzioni non sono così potenti, come è il caso con i giovani, sono gli effetti dei diversi farmaci. Nel ingredienti spesso molto diverse attivo, non è raro interazioni indesiderate. Il trattamento di droga nel corpo e l’escrezione dei prodotti di scarto sono chiaramente cambiate. Inoltre, la cura deve essere presa in considerazione.




Sorry, comments for this entry are closed at this time.

Diese Seiten sind Bestandteil der Domain www.stangl.eu

© Werner Stangl Linz 2019